Principi fondamentali di metodi statistici

Osservazione sui principi fondamentali dell'assicurazione statsitica della qualità

La realizzazione e l'assicurazione della qualità del prodotto rappresenta oggi uno degli obiettivi principali di ogni impresa produttiva.

Il mezzo più efficace per la soluzione di questo compito è risultato essere un sistema funzionale di assicurazione della qualità che comprende l'intera impresa. La base per tali sistemi della qualitè rappresentata dalla serie di norme DIN ISO da 9000 a 9004. Aiuti indispensablili per la soluzione dei compiti, nel quadro dell'assicurazione della qualità, sono i metodi per evitare gli errori e per valutare i rischi (FMEA) nonché i procedimenti della statistica tecnica.

L'esperienza ha mostrato che tali descrizioni generali possono venir adattate alle particolari necessità dell'industria dei materiali di attrito.

Questo capitolo contiene più avanti una lista delle pubblicazioni che descrivono sistemi e procedimenti dell'assicurazione della qualità.

Campi d'applicazione di metodi statistici

Per ottenere ed analizzare il maggior numero possibile di informazioni sui processi.

Per garantire, prima e durante la fase produttiva, che il prodotto finito corrisponda alle specifiche stabilite.

Per assicurare l'idoneità di procedimenti di prova e mezzi di prova.

In procedimenti che vengono impiegati per il riconoscimento di errori prima del loro insorgere (misure preventive).

 

Ciò si ottiene tra l'altro con i seguenti metodi:

  • FMEA
  • audit di qualità
  • controllo statistico del processo (SPC/SPR)
  • procedimenti statistici di valutazione
  • tecnica delle schede di controllo
  • esami di idoneità